La Storia della Capannina Bologna

capannina bologna discoteca

CAPANNINA _  UNA BELLA VILLA _

 

 Appena ristrutturata con un forte concept architettonico di impronta lecorbusiana, il suo rigore razionalista si stempera nella rigogliosa natura locale dell’elegante zona residenziale della collina bolognese _
La Bologna Alta _

 Qui la folta e rigogliosa vegetazione contribuisce a esaltare l’armoniosa leggerezza della struttura della discoteca interrotta da ampie superfici vetrate _   Nel parco l’acqua interloquisce con le ritmiche alternanze sali e scendi delle verdi terrazze, cingendo in un abbraccio specchiante il fulcro degli spazi esterni _   Tra arredi, natura e architettura, il dialogo delle geometrie _
Una Bella Villa _

 Contenitore polifunzionale che vive con la musica, Capannina Bologna si è focalizzata sul format temporary cookin & party entertainement _   Tendenze, revival, minimalismo, colori, arte, eleganze moderne e d’altri tempi rispecchiano il volto multiforme del suo Dna, spirito libero che fa di questa discoteca uno dei locali più belli dove trascorrere la vostra night life _
Incubatrice di Idee e Novità _

 Discoteca cool del passato, ancora se ne avverte la nostalgia, orgogliosa della propria storia resta affezionata ai riti della propria storia si appresta ora ad ospitare ancora il pubblico trendy della movida nazionale, riaffermando il suo carattere cosmopolita _
Il Salotto dell’Ultimo Piano _

 Who’s who _ Il cliente della Capannina Bologna appartiene alla generazione degli over 30 _   Ama l’atmosfera glam del nuovo club concept, fuori dai tradizionali schemi e luoghi comuni _   Ama esibirsi sul cangiante palcoscenico abbandonandosi alle correnti sonore che hanno fatto e faranno la storia della musica da club _
Vuole vivere la notte da protagonista _